MORI TEM

Quadri gestione impianti

SOFTWARE DI GESTIONE IMPIANTI CULTIVAR – PLC 4.0

L’impianto oleario Cultivar è stato progettato per ottenere la massima tracciabilita sul prodotto lavorato e dare la possibilità all’operatore di creare le ricette di lavorazione richiamabili in qualsiasi momento.

SKU 03689744432-1-2-1-1-2-1 Categories ,

L’impianto oleario Cultivar è stato progettato per ottenere la massima tracciabilita sul prodotto lavorato e dare la possibilità all’operatore di creare le ricette di lavorazione richiamabili in qualsiasi momento.
PLC 4.0 è un sistema integrato per il controllo e l’automazione della produzione di olio di oliva.
È un sistema applicabile a qualsiasi frantoio, sia di vecchia che di nuova concezione, e permette di poter rendere la lavorazione delle olive un processo parametrizzabile, ripetibile, storicizzabile e tracciabile in ogni sua fase.
Con l’utilizzo di PLC 4.0 è possibile settare tutto il frantoio, o parte di esso, in modo da eseguire la lavorazione migliore per qualsiasi tipo di olive in base alla quantità, al grado di maturazione, alle temperature in gioco e ai volumi di produzione che si vogliono ottenere.
L’intero sistema si basa sul concetto di ricetta.
Una ricetta rappresenta l’insieme dei parametri da impostare per tutte le macchine allo scopo di ottenere la lavorazione desiderata.
Creando e riutilizzando le ricette memorizzate, sarà possibile lavorare le stesse olive, dello stesso tipo o dello stesso cliente, in modo omogeneo, garantendo così il massimo grado di qualità in modo costante.

ll sistema integrato PLC 4.0 si compone di 3 parti:

– Un quadro elettrico

Contiene tutti i circuiti di potenza e di controllo necessari al fine di rendere possibile il comando e il controllo delle macchine in modo flessibile, parametrizzabile e automatico. Tipicamente il quadro elettrico, oltre ai normali circuiti di protezione e comando, contiene PLC, inverters, schede di acquisizione dati, schede di interfaccia e schede di comunicazione. Per nuove realizzazioni vengono forniti dei quadri elettrici già predisposti e completi di tutti gli apparati necessari mentre, nel caso di impianti esistenti, è possibile modificare i quadri per renderli idonei all’applicazione, con minori costi.

– Un impianto elettrico di collegamento tra il quadro e le macchine

Rappresenta tutto l’insieme dei collegamenti fisici tra il quadro elettrico e la macchina. Per poter rendere il frantoio completamente controllabile tramite PLC 4.0, devono essere installati, se non presenti, sensori di vario tipo: temperatura, posizione, livello, pressione. Tutti questi sensori e i relativi attuatori verranno poi gestiti in modo intelligente dal software di gestione e automazione.

– Un software di gestione e automazione dell’impianto

Insieme al PLC presente all’interno del quadro elettrico e con il quale avviene una comunicazione tramite protocolli di rete, il software di gestione rappresenta la parte intelligente di PLC 4.0. Sviluppato interamente con le ultime tecnologie software, attraverso delle pagine grafiche semplici ed intuitive è possibile visionare lo stato dell’impianto, creare nuove ricette, gestire tutte le parti della lavorazione, monitorare e visualizzare gli allarmi, richiamare dei report di produzione e stamparli.

 












    Leggi la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni su come trattiamo i tuoi dati personali.

    Scarica PDF

    Ti potrebbe interessare…